L’Ernia

TECNICA DARECCHIO

Tecnica Mini-Invasiva per la Cura delle Ernie Addominali

Gli adesivi tessutali, essendo meno traumatici, permettono di fissare la protesi senza procurare danni vascolari e/o nervosi e possono ridurre il tasso di complicanze in questo tipo di chirurgia.

E’ questa l’innovazione introdotta dal chirurgo Dott. Antonio Darecchio, il quale ha messo a punto una tecnica laparoscopica che consente di trattare la patologia erniaria  della parete addominale, in modo meno invasivo grazie all’utilizzo di speciali “colle biologiche” per il fissaggio delle reti (mesh), invece di punti metallici o traumatici, che possono provocare forte dolore o complicanze.

La tecnica si basa sull’utilizzo di uno strumento mono-uso dedicato.

Gli adesivi tessutali mantengono la rete in sede fino alla sua integrazione nei tessuti del paziente e vengono poi degradati dalle cellule immunitarie. In questo modo non è più necessario utilizzare delle spirali metalliche traumatiche o simili per fissare le protesi.
Nonostante i progressi medici dell’ultimo decennio, spiega il chirurgo, le complicazioni postoperatorie con le tecniche attualmente più utilizzate possono essere tante: l’estesa incisione della chirurgia tradizionale è molto invasiva, i chiodini, le spirali metalliche ed i punti di sutura usati per fissare la retina protesica sono dei corpi estranei che il nostro organismo a lungo andare può rifiutare, il dolore può diventare cronico e la convalescenza è molto lunga.
Con questa tecnica, attraverso un’incisione di 12 millimetri è possibile trattare anche grandi ernie in modo meno traumatico, dando al paziente una possibilità di recupero veloce e meno a rischio di complicanze. Inoltre la protesi posizionata per via intraperitoneale ha una tenuta ai carichi fisici elevata e per queste ragioni è particolarmente indicata nei pazienti che praticano lavori pesanti o sport agonistici.

http://www.internationalherniacare.com/wp-content/uploads/2016/04/darecchio.jpg

Dr. Antonio Darecchio

logofooter

Numero Verde

800-03-37-32

Chiama il numero verde per una comunicazione gratuita ed immediata

Continuando a navigare nel sito, scorrendo la pagina o interagendo con un qualsiasi elemento della pagina dichiari di aver completamente letto e accettato le condizioni del sito. Maggiori informazioni.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close